Buone abitudini: pianificare il menù settimanale

da | Gen 21, 2022 | menù planning

Iniziamo l’anno con una buona abitudine: pianificare il menù settimanale.

Infatti il 2022 è iniziato da poco e sono sicura che molte di voi avranno messo nella lista degli obiettivi quello di mangiare più sano. Si perché dopo le scorpacciate delle feste, il nostro corpo richiede proprio un po’ di pausa e di sano equilibrio alimentare.

Ma la ripresa della routine normale ci porta immediatamente ad avere la giornata piena di impegni, cose da fare, appuntamenti scadenze ecc. e poco tempo. E allora è facile arrivare la sera e non sapere cosa mangiare nonostante frigo e dispensa siano pieni. Oppure mangiare sempre le stesse cose , senza nessun equilibrio alimentare o, peggio ancora, ricorrere molto spesso al fast food.

Capita anche a te?

Magari sei in macchina sulla strada del rientro dal lavoro e pensi a cosa preparare da mangiare per la sera. Ti fermi velocemente a fare la spesa, probabilmente comprando qualcosa di già fatto o molto veloce da assemblare. E poi a casa i tuoi familiari si lamenteranno perché non era quello che volevano.

A casa mia succedeva abbastanza spesso, complice il fatto che a me non piace cucinare.

E allora perché non organizzarsi un pochino e risparmiare un po’ di tempo e … di stress mentale?

 Come?

Con una buona abitudine: pianificare il menù settimanale.

Le prime volte che ho sentito parlare di pianificare il menù settimanale ho pensato: “che stress! Non si può pianificare tutto! Figurati se mi metto a scrivere anche cosa mangiare!”

Poi ho deciso di provare e … non ho più smesso.

pagina agenda

Perché pianificare il menù settimanale mi permette di risparmiare un sacco di tempo a pensare ogni giorno cosa cucinare. Guardo cosa ho in dispensa ed in frigo, confronto con lo schema di base che tengo sempre nella mia agenda, e definisco i pasti della settimana. Lo faccio in genere il venerdì quando imposto la spesa (generalmente on line) per la settimana successiva.

E poi usando il sistema di pianificare il menù settimanale, mangio decisamente più sano ed equilibrato, soprattutto a pranzo che sono fuori casa e devo mangiare al bar oppure portarmi qualcosa da casa. Riesco ad equilibrare i macroalimenti e preparare piatti adatti alla stagione.

Pianificare il menù settimanale, è davvero una buona abitudine, se inizi, sono sicura che non potrai più rinunciare.

Ecco 5 buoni motivi per iniziare a pianificare il menù settimanale

#1 Mangiare equilibrato

Potrai impostare una giusta alternanza dei macro alimenti. Evitando di sovraccaricare la tua alimentazione di carboidrati o zuccheri. Se vuoi fare le cose fatte bene puoi farti consigliare da un nutrizionista uno schema alimentare adatto alla tua famiglia e poi potrai adattarlo di settimana in settimana con ricette che ti piacciono.

#2 Variare gli alimenti

Pianificare il menù è un ottimo modo per variare gli alimenti, in particolare le verdure di stagione. Pensa solo a quanti modi diversi puoi cucinare uno stesso ingrediente, per cui anche se sei un’appassionata di cucina avrai un sacco di soddisfazione ad organizzare un menù settimanale.

#3 Provare nuove ricette

Io cerco di inserire qualche nuova ricetta nei miei menù settimanali. Perché è bello sperimentare qualcosa di nuovo, assaggiare nuove combinazioni o mettere in pratica i suggerimenti di un’amica. Per farlo puoi coinvolgere la tua famiglia, potresti fare ad esempio che a turno ognuno dei componenti della famiglia prepara (o propone a seconda dell’età) una ricetta da sperimentare. I miei figli ogni volta che tornano da un pigiama party o da una cena a casa di amici mi chiedono di fare qualche nuovo piatto.

# 4 Ottimizzare la spesa

Se hai chiaro in testa cosa fare durante la settimana puoi fare la spesa in funzione di quello che ti serve senza acquistare di impulso o girovagando per il supermercato in cerca di ispirazione. Se come me fai la spesa on line avere in mente cosa ti serve per la settimana ti aiuta a scegliere bene, magari approfittando con intelligenza delle offerte. Eviterai di riempire la dispensa senza una coerenza. Ti assicuro che oltre a mangiare meglio risparmierai anche dei soldi.

#5 Risparmiare tempo nelle preparazioni

In base ai tuoi impegni potrai dedicare un po’ più tempo ad alcune preparazioni (tipo le verdure) nei giorni che sei più scarica per trovatele già pronte per i giorni che invece hai poco tempo. Una stessa preparazione può servire per diversi piatti. Ad esempio se fai le zucchine saltate in padella puoi usarle come contorno, come condimento per la pasta, oppure come ingrediente per una frittata. In questo post Meal Prep: come organizzare i pasti in anticipo puoi trovare qualche idea su come fare.

Come iniziare a pianificare il menù settimanale?

Davvero tanti vantaggi sia materiali che “emozionali”. Ma come iniziare? In questo post ti spiego in dettaglio come faccio io che non sono un’appassionata di cucina. Puoi iniziare semplicemente guardando cosa hai a disposizione e componendo i piatti per 2/3 giorni. Poi man mano che avrai preso pratica potrai estendere la pianificazione a tutta la settimana.

E ricorda che pianificare il menù settimanale, non ti obbliga a rispettarlo rigorosamente alla lettera. Consideralo una linea guida. Capiteranno sempre gli imprevisti! Un invito a cena, un ospite improvviso, una giornata di pigrizia totale … insomma non è una costrizione!

Cosa ti serve davvero per pianificare il menù settimanale

In realtà ti serve solo un po’ di iniziativa e concentrazione e qualcosa su cui scrivere.

Io ti consiglio di usare un semplice planner con vista settimanale ed una matita. Ma se vuoi puoi usare dei post-it colorati e associare a ciascun colore un macroalimento. Così anche visivamente vedrai la distribuzione nella settimana ed eventualmente potrai fare qualche aggiustamento.

Questo sistema è molto creativo e divertente soprattutto se hai dei bambini così potrai coinvolgerli nella pianificazione del menù settimanale.

Se sei più tecnologica puoi impostare un foglio excel tipo questo che ti allego in foto.

Schema base per pianificare il menù settimanale

Ti lascio alcuni link a materiali di cancelleria che potrebbero esserti utili.

Che ne pensi? Inizierai anche tu a pianificare il menù settimanale? O lo fai già?

Scrivimelo nei commenti, sono curiosa di sapere come fai!


Post correlati

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie