Calendario dell’avvento dell’organizzazione: 24+1 azioni da fare entro Natale

da | Nov 26, 2023 | Agenda, Organizzare gli spazi

I miei articoli possono contenere link affiliati sui quali potrei ricevere una commissione sui prodotti che acquisterai in seguito ad un mio consiglio. In ogni caso per te il prezzo resterà uguale. Ti consiglierò sempre e solo prodotti di cui ho fiducia.


Perché ho pensato di creare un mio personale calendario dell’avvento dell’organizzazione?

Proprio perché quando arriva il mese di dicembre, comincia la corsa al Natale: regali, addobbi, feste, abbuffate …

Senza contare tutte le scadenze lavorative visto che si chiude anche l’anno!

A me piace molto vivere questo periodo dell’anno, perché mi rende felice vedere luci, colori e le città che si accendono.

Eppure ogni anno mi ritrovo quasi alla vigilia di Natale con un sacco di cose da fare e un po’ di affanno. In modo particolare negli ultimi anni, rimango sempre indietro con gli addobbi della casa. L’anno scorso, ad esempio, abbiamo allestito l’albero di Natale il 24 dicembre!!!

Allora ho pensato di prendere la solita lista che faccio ogni anno e di calendalizzarla in un vero e proprio calendario dell’avvento dell’organizzazione. Ho messo nero su bianco le 24+1 azioni da fare entro Natale.

Oltre a condividere questa lista con voi, sperando che a qualcuno possa essere utile, ho pensato di renderla più carina con  Canva (un programma di grafica molto versatile, gratuito e facilissimo da usare), di stamparla e appenderla sul frigorifero.

Dal 1 dicembre avrò la mia missione quotidiana.

Appendere e rendere visibile la lista ha il doppio vantaggio di averla sotto gli occhi tutti i giorni e di condividerla con la famiglia, quindi quello che non riesco a fare io può benissimo farlo qualche altro membro della famiglia.

La mia lista del calendario dell’avvento dell’organizzazione

  1. Fai la lista delle persone a cui vuoi fare un regalo, sembra banale, ma così non rischi di dimenticare qualcuno. Serve un semplice foglio di carta in cui scrivere: nome destinatario, idea regalo e budget. E soprattutto includi anche te nella lista, dopo tutto questo lavoro per gli altri ti meriti un regalo, giusto?
  2. Allestisci l’albero di Natale / presepe, coinvolgi la famiglia e se hai bimbi piccoli rendili protagonisti di questo momento.
  3. Metti una ghirlanda sulla porta di ingresso, è un segnale di benvenuto anche per chi arriva a casa tua.
  4. Scegli (e acquista) la tua agenda per il 2024, aspettiamo il Natale, ma cominciamo a strizzare l’occhio al nuovo anno. La mia preferita e insostituibile agenda è la Moleskine settimanale con spazio per le note.
  5. Decidi cosa acquistare per ogni persona a cui vuoi fare un regalo, a questo punto bisogna proprio prendere una decisione e chiudere il capitolo regali! Ps. Datti un budget preciso e cerca di rispettarlo.
  6. Scrivi il menù delle feste, in base alle tue tradizioni e organizzati per tempo, io ho risolto che a Natale il menù è più o meno sempre lo stesso … pasticcio, arrosto con verdure, panettone e bollicine! Magari noiso, ma si prepara tutto in anticipo, è collaudato e piace a tutti.
  7. Fai la lista della spesa per il menù delle feste … ti aiuterà a cogliere offerte e promozioni per risparmiare un pochino.
  8. Prepara in anticipo qualche preparazione di base, benedetti surgelatori! Io, se posso, faccio tutto doppio per cucinare il meno possibile nei giorni di festa.
  9. Scrivi un messaggio di auguri da condividere con i tuoi contatti. Si perché poi arriva il giorno di Natale e ti trovi a “riciclare” i messaggi degli altri. Basta poco per personalizzare e rendere unico il tuo augurio di Natale.
  10. Scegli il tuo outfit delle feste. Un pensiero in meno … decidere cosa indossare e magari cogliere l’occasione per acquistare qualcosa di nuovo.
  11. Prepara la playlist delle canzoni di Natale
  12. Inizia un bel libro da leggere. Se ti affascina il tema dell’organizzazione qui trovi “7 libri di organizzazione da leggere assolutamente“.
  13. Fai spazio al nuovo, un po’ di decluttering. Che sia la dispensa, il frigo, il cassetto della cucina o l’armadio, liberati di tutte quelle cose che sono superflue, non è detto che devi buttare, quale occasione migliore del Natale per donare qualcosa a chi ne ha bisogno?
  14. Prenota parrucchiera ed estetista. Quando arrivi sotto date sarà difficilissimo trovare i giorni e gli orari più adatti a te, quindi meglio “portarsi avanti”.
  15. Svuota il portafoglio da scontrini ecc. Ti suggerisco di prenderti una bustina dove riporre tutti gli scontrini che potrebbero servirti come cambio dei regali acquistati. Io li tengo nella tasca finale della mia Moleskine.
  16. Fai una bella passeggiata in mezzo alla natura
  17. Guarda un film insieme alla tua famiglia. Natale è anche e soprattutto famiglia, una serata tutti insieme sul divano o al cinema è una bella occasione per stare insieme.
  18. Riempi la dispensa di dolcetti. Un ospite improvviso, un invito dell’ultimo minuto… è Natale, viziamoci un pochino.
  19. Cucina dei biscottini golosi. Qui trovi una ricetta infallibile, facilissima e super versatile.
  20. Brucia una candela profumata. Io ne ho una meravigliosa di yankee candle che troneggia in centro alla tavola e quando la accendo fa da sola Natale.
  21. Telefona / scrivi alle persone care che non vedi da un po’
  22. Incarta i regali … anche se ti auguro di averlo già fatto …
  23. Shopping dell’ultimo minuto … non siamo mica perfetti!!!
  24. Cambio lenzuola e riordino casa. Cosa c’è di più bello di andare a dormire con lenzuola fresche e profumate e svegliarsi la mattina con la casa in ordine?
  25. Goditi le feste … e fai qualche foto, anno dopo anno è bellissimo rivivere questi momenti.

Spero che questo post ti sia stato utile, e se hai qualche suggerimento di azioni efficaci in preparazione al Natale scrivimi nei commenti.


Post correlati:

1 commento

  1. vitaincasa il lato rosa

    Bella l’idea della lista to-do pre-natalizia! Sicuramente utile per non dimenticare niente e non arrivare trafelati al dunque, senza riuscire poi a godersi veramente i giorni di festa. Noi abbiamo il vantaggio di essere invitati dai nonni nei giorni clou e almeno ai pranzi non dobbiamo pensare.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *